Hic sunt resistentes

Clicca per andare al web-doc

“Hic sunt leones” era la locuzione segnata sulle carte antiche per denominare zone inesplorate dell’Africa.

In questo web-documentario esploriamo la regione Afar, in Etiopia, insieme ai pastori nomadi che la abitano. “Qui ci sono i resistenti”: quelle comunità che cercano nuove vie per affrontare quotidianamente sfide che sono sempre più connesse al fenomeno dei cambiamenti climatici.Hic sunt resistentes è un documentario interattivo che parla di trasformazioni, di conflitti, di resistenza, di comunità, in Africa ma anche in Italia. E mentre racconti e parole si si intrecciano, le immagini che scorrono non appaiono poi così distanti dalla nostra realtà.

Il documentario è realizzato nell’ambito del progetto

Escape4Change: per capire e agire contro il cambiamento climatico”

promosso dalle associazioni LVIA ed Eufemia, con la collaborazione della Fondazione La Stampa – Specchio dei Temi ed il contributo dell’Unione Europea attraverso il Consorzio delle Ong Piemontesi, nell’ambito del progetto “Frame, Voice, Report” .