fbpx

LVIA – Servizio di pace

Oltre 50 anni servizio di pace

LVIA – Associazione Internazionale Volontari Laici – è un’associazione di solidarietà e cooperazione internazionale che opera per contribuire al superamento della povertà estrema, alla realizzazione di uno sviluppo equo e sostenibile ed al dialogo tra comunità italiane ed africane.

LVIA è stata fondata nel 1966 a Cuneo dal sacerdote-partigiano Aldo Benevelli, ispirandosi alla spinta riformatrice del Concilio Vaticano II e ai valori di giustizia e pace. Da allora, si adopera con professionalità e dedizione promuovendo i principi del bene comune e della cittadinanza attiva e responsabile.

LVIA è attiva in 10 Paesi Africani e in quasi 60 anni, in collaborazione con partner internazionali e locali e con il supporto di migliaia di sostenitori, ha garantito acqua, salute e cibo; ha migliorato l’agricoltura familiare e la gestione delle risorse naturali; ha rafforzato la piccola imprenditoria e migliorato la qualità dell’ambiente; ha supportato l’inclusione e l’innovazione sociale a beneficio di milioni di persone.

Durante le crisi umanitarie, LVIA affronta l’emergenza per salvaguardare la vita e la dignità delle persone e opera per migliorare le capacità delle popolazioni e delle istituzioni locali ad affrontare le crisi.

In Italia, offre opportunità di educazione e di cittadinanza attiva, formazione alla cooperazione internazionale, viaggi di conoscenza in Africa, scambi giovanili e realizza percorsi d’inclusione in ambienti svantaggiati.

LVIA promuove l’intercultura e il volontariato come crescita personale e sociale, opera nelle scuole e con i giovani, partecipa a Campagne per i diritti umani e i beni comuni.

LVIA ha il supporto di migliaia di cittadini, fondazioni, imprese, associazioni, Regioni ed Enti locali, l’Unione Europea, l’ONU, Ministeri e agenzie di cooperazione internazionale.

Siamo una ONG riconosciuta e verificata dal Ministero degli Affari Esteri Italiano e dall’Unione Europea.

L’Associazione è socio fondatore di FOCSIV – Volontari nel mondo; LINK 2007 – Cooperare in rete; COP – Consorzio ONG Piemontesi.

Il portale Open Cooperazione ci riconosce anche per quest’anno il 100% di trasparenza.

Una garanzia per chi dona!

Mission e Statuto

con Codice Etico e Regolamenti

LVIA si propone di rappresentare un’espressione di cittadinanza responsabile e solidale, di operare concretamente con percorsi di cambiamento, di sostenere il dialogo e la reciproca comprensione tra i popoli per la costruzione di un mondo più giusto e più solidale.

Una società in cui sia difesa e promossa la dignità di ogni persona, il godimento delle libertà fondamentali, l’accesso alle risorse e ai servizi, la possibilità di vivere in un ambiente sano e ogni aspetto che possa migliorare la qualità della vita e la possibilità di ogni individuo e comunità di partecipare alla determinazione del proprio cammino, tenuto conto degli elementi culturali e dei diritti degli altri popoli e degli altri uomini e donne del pianeta.

Il percorso per il rinnovamento dello Statuto (2008) è stato effettuato in modo condiviso a livello associativo. Da tale percorso è nato il documento La LVIA che vogliamo.

VISUALIZZA O SCARICA IL NOSTRO MATERIALE

Come operiamo

Favoriamo e rafforziamo i percorsi di cambiamento sociale dei paesi che ci ospitano, con attenzione allo sviluppo sostenibile, all’inclusione sociale e alla lotta contro la povertà.

Sosteniamo gli sforzi delle comunità, delle organizzazioni e delle istituzioni locali tesi a identificare e realizzare i programmi di intervento.

Siamo impegnati nella denuncia delle cause dell’ingiustizia e dell’emarginazione, per elaborare proposte appropriate di intervento.

Riteniamo fondamentale il contributo delle diverse culture nell’elaborazione dei programmi di intervento e nella costruzione di società giuste e pacifiche.

Realizziamo i nostri programmi in Africa, in collaborazione con la società italiana, nel sostegno alla loro implementazione.

Non perseguiamo fini di lucro e siamo indipendenti da partiti politici, istituzioni locali, nazionali e internazionali, chiese o entità religiose, fondazioni o imprese private. A tutti questi soggetti rivolgiamo le nostre proposte di impegno, finanziamento e collaborazione in piena e reciproca libertà.

Assicuriamo una presenza di medio-lungo periodo nei paesi in cui interveniamo per assicurare continuità di dialogo e di lavoro.

In caso di emergenza bellica o di crisi umanitaria mettiamo a disposizione le nostre competenze nell’intervento umanitario.

Agiamo in piena trasparenza, condividendo con finanziatori, partner e beneficiari tutte le fasi dell’intervento, dalla concezione alla valutazione, e diffondendo i nostri rapporti annuali e i nostri bilanci.

I nostri ambiti di intervento:

Acqua è vita

Acqua pulita e accessibile per bere, lavarsi e cucinare, coltivare i campi, allevare animali e avviare piccole imprese: il primo dei diritti umani. I programmi idrici di LVIA sono la base di qualsiasi processo di sviluppo. L’obiettivo è la governance locale della risorsa acqua, grazie alla formazione tecnica e gestionale. Acqua significa anche igiene: la costruzione di infrastrutture idriche è accompagnata alla formazione all’igiene e salute e costruzione di bagni.

Agricoltura sostenibile e sovranità alimentare

Appoggiamo le associazioni contadine e la creazione di reti di produttori sostenendo un modello di agricoltura familiare che produca cibo di buona qualità, che generi impiego, rispetti l’ambiente e aiuti a mantenere la vitalità delle tradizioni culturali e delle reti sociali del mondo rurale.  Lavoriamo sulle filiere agricole e pastorali per il miglioramento delle tecniche produttive e di commercializzazione e l’avvio di piccole imprese, anche grazie al micro-credito; co adoperiamo per sistemi di produzione resilienti alle crisi climatiche,

Un ambiente più sano

Di fronte ad una crescita urbana spesso incontrollata, operiamo con le amministrazioni, l’associazionismo e le imprese locali per migliorare la gestione e la valorizzazione dei rifiuti. Inclusione sociale L’attenzione di LVIA è volta a migliorare le condizioni di vita delle persone svantaggiate, al fine di renderle attive socialmente e autonome economicamente.

Inclusione sociale

L’attenzione di LVIA è volta, in Africa come in Italia, a migliorare le condizioni di vita delle persone svantaggiate, al fine di renderle attive socialmente e autonome economicamente. Le donne e i bambini di strada, ma anche le famiglie povere, i bambini in situazione di povertà educativa e i migranti sono tra le persone supportate.

La salute dei bambini e delle mamme

Sosteniamo le istituzioni nel migliorare i servizi di salute grazie alla formazione del personale medico e paramedico ed al rafforzamento delle strutture. Promuoviamo un cambiamento sociale nella percezione della malnutrizione infantile e delle pratiche nutrizionali nei villaggi, grazie all’impegno delle mamme e degli operatori nelle comunità.

Emergenze umanitarie

Siccità e carestie sono diventate ormai frequenti e in contesti fragili causano delle vere e proprie emergenze umanitarie. Inoltre l’insorgere di situazioni di conflitto mette a rischio non solo la vita delle persone ma anche la salute e la possibilità di sostentamento.   In queste situazioni drammatiche, LVIA affianca alle attività emergenziali un approccio volto a rafforzare la resilienza: le capacità locali di affrontare le crisi future.

Un nuovo dialogo mondiale

Accompagniamo processi di cooperazione tra comunità italiane e africane, per affrontare nell’ottica della reciprocità le sfide dello sviluppo globale e dell’incontro tra culture. Le azioni sono attivate da Comuni e enti della società civile: chiunque può partecipare mettendo a disposizione le proprie competenze. LVIA si occupa di accompagnare lo svolgimento delle attività presso le comunità sia italiane che africane.

Protagonismo giovanile e dialogo interculturale

LVIA promuove, in Italia come in Africa, iniziative che favoriscono la crescita e la cittadinanza attiva dei giovani, il volontariato e la partecipazione per la costruzione di società più inclusive, democratiche e interculturali.

Educazione alla cittadinanza globale 

Formare ad essere cittadini del mondo significa dare ai giovani gli strumenti per comprendere i fenomeni complessi dei nostri tempi (globalizzazione, cambiamenti climatici, migrazioni…), sottolineando le interdipendenze tra le aree del mondo. LVIA promuove dei programmi educativi nelle scuole e non solo, anche attraverso l’edutainment (divertimento educativo).

Per formarsi e informarsi

Promuoviamo l’educazione alla cittadinanza globale nelle scuole, l’educativa di strada e gli scambi internazionali; supportiamo le istituzioni nella governance partecipativa, partecipiamo a Campagne di lobbying e advocacy, proponiamo viaggi di conoscenza e tanto altro per aiutare ad essere cittadini formati e informati sui temi dei diritti e dello sviluppo umano.

Bilancio Economico

Nel bilancio economico sono presenti l’insieme dei documenti contabili che regidiamo periodicamente allo scopo di perseguire la più completa trasparenza ed accertare in modo chiaro, veritiero e corretto la nostra situazione patrimoniale e finanziaria.

Bilancio Sociale

Il Bilancio Sociale racconta i risultati di un intero anno di attività.

Insieme al bilancio economico certificato, costituisce un elemento di trasparenza dell’associazione secondo le linee della Carta dell’Accountability proposta da LINK 2007 a cui LVIA aderisce.

Nel 2019, LVIA ha impiegato più di 9 milioni di Euro nei progetti di cooperazione internazionale, che hanno prodotto il risultato concreto di migliorare le condizioni di vita di 834.000 persone in Africa Subsahariana: i fondi si sono tradotti in accesso all’acqua e servizi igienici, sviluppo agricolo, inclusione sociale, lotta alla malnutrizione, attività economiche e altro.

Le attività in Italia hanno permesso di formare cittadini più consapevoli e attivi attraverso l’Educazione alla cittadinanza globale a beneficio di 44mila persone in Italia.

Grazie alle attività di comunicazione, circa 50mila persone sono state raggiunte attraverso i canali istituzionali di LVIA e centinaia di migliaia attraverso le azioni mediatiche.

Bilancio Sociale tradotti in lingua

Le nostre reti

FOCSIV – Volontari nel mondo

Federazione italiana di ONG d’ispirazione cristiana, con 84 organizzazioni che operano in oltre 80 paesi del mondo.
È espressione della società civile d’ispirazione cristiana impegnata nel volontariato e nella cooperazione internazionale. Costruisce reti, relazioni ed opportunità; promuove la sfida culturale per incidere nelle politiche volte a costruire una società rispettosa dei diritti umani, equa e inclusiva, a livello globale e locale. Link: www.focsiv.it

LINK 2007 – Cooperazione in rete

LINK 2007 è un’associazione che raggruppa 14 ONG italiane per la valorizzazione, l’ampliamento ed il miglioramento della cooperazione allo sviluppo.
È uno strumento per partecipare al dibattito sulla cooperazione internazionale, valorizzare la “cooperazione realizzata” e rafforzare il patrimonio di valori, saperi, professionalità e competenze espresso quotidianamente dalle ONG. www.link2007.org

Consorzio delle ONG Piemontesi

Associazione che riunisce 40 ONG e associazioni in Piemonte attive nella cooperazione internazionale e nell’educazione alla cittadinanza globale.
Considerata fra le esperienze di punta dei coordinamenti territoriali, si pone come interlocutore unitario nei confronti della Regione ed Enti locali piemontesi onde stimolare interventi di solidarietà, di cooperazione decentrata e di educazione sul territorio e con il sud del mondo.  www.ongpiemonte.it

GCAP ITALIA – Coalizione italiana contro la povertà

È l’espressione italiana di un più vasto movimento globale con l’obiettivo di contrastare i meccanismi che generano povertà e disuguaglianza nel mondo. È accreditata come interlocutore chiave della società civile italiana nell’ambito dei G7 e G20 ed ha partecipato al dibattito sulla definizione dell’Agenda di Sviluppo Sostenibile che ha dato origine agli Obiettivi di sviluppo sostenibile. www.gcapitalia.it

Forum Italiano dei Movimenti per l’Acqua

Riunisce comitati, organizzazioni, sindacati, associazioni e cittadini che si battono per la gestione pubblica e partecipativa dell’acqua, considerata bene comune ed ha promosso una legge d’iniziativa popolare che ha raccolto più di 400.000 firme.
Il Forum ha favorito la strutturazione del Coordinamento Nazionale “Enti Locali per l’Acqua Bene Comune e la Gestione Pubblica del Servizio Idrico” www.acquabenecomune.org

L’Italia sono anch’io – campagna per i diritti di cittadinanza

La campagna per il riconoscimento dei diritti di cittadinanza ai bambini e giovani “di seconda generazione” vale a dire che hanno genitori di nazionalità straniera, ma che sono nati e/o cresciuti in Italia  www.litaliasonoanchio.it

Non solo Asilo

Rete di associazioni in Piemonte che sostiene l’inclusione sociale, economica e culturale dei rifugiati e delle persone titolari di protezione internazionale, mettendo in rete professionalità integrate con il coinvolgimento dei Comuni e con una pluralità di attori del pubblico e del sociale www.nonsoloasilo.org

Rete 21 marzo – Comitato mano nella mano contro il razzismo

Una rete di associazioni impegnata nella mobilitazione popolare antirazzista e non violenta www.facebook.com/Rete21marzo

Ong 2.0 

Rete di Ong attive nel campo dello sviluppo delle nuove tecnologie applicate ai processi di cooperazione internazionale e di educazione alla cittadinanza globale. www.ong2zero.org

Contatti

LVIA • Sede centrale
Via Mons. D. Peano, 8b
12100 Cuneo
tel. 0171.696975
lvia@lvia.it

LVIA • Settore Italia
Via Borgosesia, 30
10145 Torino
tel. 011.7412507 – fax 011.745261
italia@lvia.it

Sedi in Italia

Lvia Forli nel Mondo

Forlì
Via Delle Torri 7/9 • 47121 Forlì
Tel/Fax: 0543-33938 • emiliaromagna@lvia.it

LVIA Palermo

Palermo
via A. Poliziano, 40 • 90145 Palermo
tel. 328.927.34.81 • sicilia@lvia.it
Referente: Vito Restivo

LVIA Piossasco

Piossasco (TO)
 Via Mario Davide, 23/6 • 10045 Piossasco (TO)
Referenti:
Rosina Borgi – tel. 338.9167125
Daniele Luconi – tel. 328.2140544

LVIA Sangano

Sangano (TO)
Via Rocciavrè, 24 • 10090 Bruino (TO)
tel. 338.5297333 • lviasangano@gmail.com
Referente: Andrea Ferrara

LVIA Toscana

Marradi (FI)
Via A. Francini, 48 • 50034 Marradi (Fi)
tel 331.7199794 • toscana@lvia.it
Referente: Alessandro Bellini
Sedi in Africa

LVIA Burkina Faso

Ouagadougou
Rue Luili Pendé n° 256 – 01 BP 783 Ouagadougou 01
tel. +226.25363804 • burkinafaso@lvia.it
Altre sedi: Koudougou, Gorom-Gorom, Djibo

LVIA Burundi

Bujumbura
Avenue Muyinga n° 17 • Rohero 1 • B.P. 198 • Bujumbura
tel. + 257.72326000,  + 257.22242124 • lvia.coordinationburundi@gmail.com

LVIA Etiopia

Addis Abeba
P.O. Box 102346 • Sub City Yeka
Woreda 08 • Kebele 13/14 House number 0905 • Addis Abeba
tel. +251 (0)116622183 • etiopia@lvia.it
Altre sedi:
Telalak
P.O. Box 120 • Telalak – Afar Region • Namalifen, kebele Aware & Nemelifen, Telalak Woreda • Semera • Logia/Semera Town Administration
Assela 
Oromia Region, Arsi Zone, Assela, Kebele 6, n. 225

LVIA Guinea Bissau

Bissau
Avenida Pansau na Isna, Casa Nº 1423 – Bairro Santa Luzia C.P. 585 Bissau
tel. +245 955949714, +245 955849893, lviagb@gmail.com
Altre sedi:
Bissau – Avenida F. Mendes x Avenida D. Ramos
Bissorã – Bairro di St. Luzia

LVIA Guinea Conakry

Conakry
Immeuble Résidence Micheline – 6ème étage – apt 365
Commune de Dixinn – Quartier de Cameroun – Corniche Nord
tel. +224 624774725 – guineaconakry@lvia.it

LVIA Kenya

Meru
P.O. Box 1684 – 60200 Meru
tel. +254 (0)757129872 • kenya@lvia.it
Altre sedi:
Isiolo
Diocese of Isiolo • tel. +254 (0)741.776.910

LVIA Mali

Gao
Quartier Château • tel. +223 218.204.96 • gao@lvia.it
Altre sedi:
Bamako
Quartier ACI SOTUBA • Bamako • BP E 3442 • mali@lvia.it

LVIA Mozambico

Maputo
c/o Caritas Moçambique • Rua da Resistencia 1175 • Maputo
tel. +258.21419933 / tel. +258.822812660 / fax +258.21419578 • mozambico@lvia.it

LVIA Senegal

Thiès
R.te de Khombole • B.P. 262 A • Thiès
tel. e fax +221.33.9511611 • senegal@lvia.it

LVIA Tanzania

Kongwa
P.O.Box 160 • Kongwa – Dodoma Region
tel. +255.(0)26.2323131 • tanzania@lvia.it

Altri riferimenti in Italia

Asti

Asti
Stefano e Claudia Pozzetti – Vicolo Monticone, 3 – 14100 Asti – tel. 0141.355789 – pozz63@alice.it

Biella

Biella
Andrea Trivero – c/o PaceFuturo Onlus – Via Gian Battista Maggia, 2 – 13843 Pettinengo (BI) – tel. 338 9249168 – biella@lvia.it

Cesena

Cesena
Luciano Cantoni – Via Assano, 56 – 47521 Cesena – tel. 0547.301824 – luciano.cantoni.cesena@gmail.com

Foligno

Foligno
Giovanni e M. Concetta Serafini – Via I. Nievo, 34° – 06034 Sant’Eraclio (PG) – tel. 0742.391161 – concetta.giovanni@gmail.com

Lodi

Lodi
Barbara Aiolfi – Cascina Fanzago – 26900 Lodi – tel. 0371.410274 – lombardia@lvia.it

Roma

Roma
Massimo Pallottino – Via Vasanello, 15 – 00189 Roma – tel. 06.30310932 – roma@lvia.it

Saluzzo

Saluzzo
Bartolomeo Sola – Via Villafalletto, 19 bis – 12037 Saluzzo (CN) – tel. 0175.43511 – Cell. 349.5366374 – meo.sola@gmail.com

swergroup