Educazione alla cittadinanza globale

Educare alla cittadinanza globale significa fornire alle giovani generazioni gli strumenti per comprendere fenomeni complessi che caratterizzano il nostro tempo (globalizzazione, finanziarizzazione, cambiamenti climatici, migrazioni…), cogliendone relazioni e interdipendenze che legano aree lontane del pianeta.
Capire la complessità ponendo l’uomo al centro ed agire come cittadini consapevoli è il punto di partenza per provare a costruire un mondo migliore, in cui non solo non si generino più ingiustizie, ma dove si lavori per ristabilire l’equità.
In questo senso sempre di più il legame tra la scuola e la cooperazione internazionale sta entrando nel Piano dell’Offerta Formativa scolastica.

Approccio LVIA

LVIA opera nelle scuole di ogni ordine e grado progettando con gli insegnanti i percorsi educativi: una metodologia che, da un lato è finalizzata a fornire agli insegnanti le competenze necessarie a poter progettare in autonomia, e coinvolgere altri colleghi docenti, per portare l’Educazione alla cittadinanza globale in classe. Dall’altro lato, favorisce la concezione di percorsi educativi interdisciplinari, declinando l’argomento nelle diverse discipline scolastiche e migliorando così il processo di apprendimento negli studenti, teso a sviluppare all’interno della didattica scolastica delle competenze di cittadinanza attiva, di intercultura e di pensiero critico.

Un’altra buona pratica sviluppata da LVIA consiste nel progettare con le classi degli eventi sul territorio: in questo modo la scuola può parlare al territorio, gli studenti possono comunicare cosa hanno appreso ed essere cittadini attivi, e crescono le alleanze e le reti locali.

Progetti Conclusi

Video Gallery

Realizzato da TV 2000
Convegno finale

 “SCHOOL IN A DAY”
Cortometraggio

 “RICETTE DIALOGO”
Workshop Giovani

 “LE RICETTE DEL DIALOGO ”
– Formazione Migranti Ricette Dialogo

swergroup