fbpx

Insieme contro lo spreco alimentare

Si stima che in Italia venga sprecato, ogni anno, 67 kg di alimenti per abitante per un totale di oltre 4 milioni di tonnellate di spreco (fonte: Coldiretti)

Il progetto “Nutrire l’inclusione – far crescere la Comunità“ è la prima iniziativa di recupero e rimessa in circolo di frutta e verdura invenduta nel mercato centrale della Città di Cuneo. I nostri volontari si recano al mercato e, con la collaborazione dei commercianti, recuperano la frutta e la verdura invenduta destinata ad essere buttata. Gli alimenti vengono poi distribuiti a famiglie in condizione di fragilità e agli enti sociali che si occupano di distribuzione di beni alimentari.

Durante le attività di raccolta i volontari, alcuni di loro con background migratorio, si raccontano, stringono legami tra loro e con le realtà del territorio con le quali interagiscono e si sentono parte della vita della città.

Abbiamo deciso di utilizzare il cibo come strumento di integrazione e di cambiamento di stile di vita, e per arginare lo spreco alimentare in linea con la mission di LVIA di favorire l’economia circolare.

swergroup