Mission LVIA

LVIA si propone di rappresentare un’espressione di cittadinanza responsabile e solidale, di operare concretamente con percorsi di cambiamento, di sostenere il dialogo e la reciproca comprensione tra i popoli per la costruzione di un mondo più giusto e più solidale. Una società in cui sia difesa e promossa la dignità di ogni persona, il godimento delle libertà fondamentali, l’accesso alle risorse e ai servizi, la possibilità di vivere in un ambiente sano e ogni aspetto che possa migliorare la qualità della vita e la possibilità di ogni individuo e comunità di partecipare alla determinazione del proprio cammino, tenuto conto degli elementi culturali e dei diritti degli altri popoli e degli altri uomini e donne del pianeta.

Questa mission viene realizzata attraverso (dall’art. 4 dello statuto LVIA):
• interventi di solidarietà internazionale, cooperazione, aiuto umanitario;
 la promozione della cooperazione tra comunità del nord e del sud del mondo;
• l’educazione, informazione e sensibilizzazione presso le società del nord e del sud;
 l’approfondimento delle cause dell’ingiustizia e la promozione, presso le autorità competenti, di iniziative volte a rimuovere le situazioni di ingiustizia e le loro conseguenze;
 la promozione di una società aperta e interculturale;
• la promozione di scelte di consumo consapevoli e sostenibili;
 la partecipazione a reti e aggregazioni e la promozione di ogni altra iniziativa coerente con i valori dello statuto dell’Associazione.
 
La formulazione della mission è stata rafforzata dall'elaborazione del documento associativo
 

 

I nostri social network           Community Ong 2.0    
   

 

Ricordo di don Aldo Benevelli, fondatore LVIA

 

 

   

 

LVIA - Via Mons. Peano 8 b - 12100 Cuneo - c.f. 80018000044 - Contatti
Area Riservata - Privacy